Boerboel International - Valutazione

Il Piano di Miglioramento della Razza previsto dal Boerboel International è una valutazione articolata in quattro diversi settori che insieme costituiscono un vasto rapporto riguardante ogni determinato Boerboel che partecipi a questo meraviglioso processo. L’esito di questo rapporto è l’indice TPI (Total Performance Index). Il peso del Programma di Miglioramento della Razza nel perseguimento di una valutazione inerente a ciascun rappresentante della razza è enorme. Il cane viene sottoposto anche altre misurazioni finalizzate a risalire a suoi fattori ereditari concreti.

 

A. VALUTAZIONE DELL’ASPETTO FISICO (COSTITUZIONE E MOVIMENTO)

  1. ASPETTO GENERALE (3) - Dimensioni, armonia, muscolatura, adattamento sessuale, impressione generale, pelle + pelo
  2. TESTA (4) – tipo, compatibilità con il corpo, grandezza, denti
  3. SPALLE (1) – forma, lunghezza, legamento
  4. QUARTO ANTERIORE (3) – angolatura, congruenza, posizione, volume
  5. TRATTO CENTRALE (1) – compatibilità, capacità
  6. QUARTO POSTERIORE (3) - angolatura, congruenza, posizione, volume
  7. MOVIMENTO (5) – elasticità, scorrevolezza, pareggiamento, linea superiore, effettività

Questi sette punti vengono valutati in base allo standard previsto per la razza in scala da 3 a 5, in cui 5 equivale a eccellente, 4,5 a ottimo, 4 buono, 3,5 pessimo e inaccettabile. Il peso di ogni singolo punteggio è indicato fra parentesi. Il valore massimo con cui viene valutato l’aspetto ammonta a 100 punti, ma rappresenta solamente il 50% del risultato complessivo del TPI.

 

B. TEST CARATTERIALE

  1. SICUREZZA DI SÉ (3)
  2. OBBEDIENZAO (2)
  3. REAZIONE AD ALTRI ANIMALI (2)
  4. SOGLIA DI REAZIONE (3)
  5. ISTINTO DI DIFESA (3)
  6. DIFFIDENZA (3)
  7. CORAGGIO (4)

Questi sette test vengono effettuati allo scopo di valutare l’accettabilità del comportamento sociale del cane in scala da 1 a 5. I test vengono svolti mentre il cane è tenuto al guinzaglio e portato a passeggio dal proprietario. Non sono ammessi né comandi, né alcuna comunicazione verbale con il cane. Il valore massimo conseguibile mediante il test caratteriale è pari a 100 punti, ma costituisce il 25% del risultato complessivo del TPI.

 

C. VALUTAZIONE DELLA SALUTE

  1. TESTICOLI E SCROTO (CANI); PROLASSO VAGINALE (CAGNA) (5)
  2. ANCA (6)
  3. CARPI (5)
  4. PALPEBRE (4)

In Polonia, ai fini della valutazione dell’anca e dei carpi nonché per l’emissione di certificati internazionali riconosciuto dalle organizzazioni cinologiche sono a disposizione 8 veterinari:

 

dr Adam Pietroń Warszwawa
Lek.wet. Maciej Gogulski Borówiec k/Poznania
dr Renata Komsta Lublin
Prof. dr hab. Stanisław Koper Lublin
dr Tadeusz Narojek Warszawa
Prof. dr hab. Marek Nowicki Olsztyn
dr Jan Siembieda Wrocław
dr Grzegorz Wąsiatycz Poznań

Le analisi restanti, ossia quelle degli occhi e dei genitali, vengono effettuate dal veterinario. L’esito delle analisi deve essere attestato da un apposito certificato. Dopo aver ricevuto gli esiti, vengono riportati sulla scheda di valutazione della salute. Gli esiti sono espressi in scala da 5 a 1, in cui 5 sta per perfetto e 1 inaccettabile. L’esito massimo della valutazione della salute è pari a 100 punti, ma questi costituiscono solo il 25% del risultato complessivo TPI.

 

D. DIMENSIONI

  1. LUNGHEZZA DELLA TESTA
  2. CIRCONFERENZA DELLA TESTA
  3. CIRCONFERENZA DEL COLLO
  4. ALTEZZA AL GARRESE
  5. CIRCONFERENZA DEL TORACE
  6. PROFONDITA DEL TORACE
  7. LARGHEZZA DELLE SPALLE
  8. LUNGHEZZA DEL CORPO
  9. LARGHEZZA DELLA GROPPA

 

Gli esiti ottenuti attraverso i suddetti test e valutazioni vengono calcolati dando un risultato finale pari all’esito TPI espresso in percentuale, il quale viene stampato sotto forma di uno speciale CERTIFICATO DI REGISTRAZIONE DEL BOERBOEL.
Esempio

Il cane sottoposto a valutazione è un maschio con valutazione dell’aspetto fisico pari al 90%, esito del test caratteriale pari al 100%, dell’anca pari alla lettera A, dei carpi pari a 0-0, con entrambi i testicoli completamente sviluppati e situati nello scroto, e non affetto né da entropium, né da ectropium.

 

Esempio di scheda di valutazione