boerboel - il maschio
„…per oltre 300 anni della sua storia recente, il Boerboel è stato perfezionato mediante selezione e allevato come guardia e difesa per l’uomo, fattorie e qualsiasi proprietà in esse presente."

È stato un cane familiare e protettore dei bambini, un cacciatore infallibile e un guerriero resistente alle difficoltà imposte dal clima africano, compagno dell’uomo. Questa selezione lunga, plurisecolare, ha creato in questo quadrupede un’enorme resistenza, sopportazione di ogni disagio tipico della vita di campagna e alle malattie, autonomia di azione e decisione, forza, coraggio e capacità di lottare praticamente con qualsiasi avversario, ma soprattutto stretti legami con il suo compagno umano. Un Boerboel caratterizzato da un temperamento corretto è un vero amico dell’uomo, nel vero senso di questa parola. Non soltanto capisce e adempie immediatamente ogni suo comando, ma capisce istintivamente pensieri e intenzioni. Sa sempre quando il suo padrone si senta in pericolo e indovina intuitivamente se egli ammetta l’avvicinarsi di determinate persone o meno. A seconda del tipo di situazione, reagisce immediatamente e senza esitazione. Queste caratteristiche emergono nel Boerboel sin dalla più giovane età e più volte un cane ancora cucciolo assume l’espressione di un pericoloso guerriero reagendo con latrati ad un rumore improvviso, come a voler comunicare al proprio padrone: “Resterò qui per tutto il tempo e ti difenderò sempre da qualsiasi pericolo, senza preoccuparmi della mia stessa sicurezza”. Si ritiene che un Boerboel che segua un normale sviluppo dimostri le caratteristiche di cane da guardia e da difesa a 6-10 mesi.

Il Boerboel non è il cosiddetto cane di un solo padrone, ma la sua infallibile protezione abbraccia l’intera famiglia umana, di cui egli si sente un membro a tutti gli effetti e al contempo suo difensore.

Egli percepisce questa famiglia come sua proprietà e persegue l’imperativo di difenderla anche al costo di dover mettere in pericolo la propria vita. Questo cane dimostra una particolare apprensione nei confronti dei bambini piccoli, dei quali egli è spesso il compagno di giochi e l’amico più fedele…

L’odierno Boerboel si affeziona fortemente alla sua famiglia umana e con altrettanta coscienziosità la protegge quanto il suo antenato di 200 o 300 anni fa’.

Nelle condizioni tipiche della vita di oggi, in zone densamente urbanizzate dall’uomo in varie parti del mondo, in cui svariati crimini sono all’ordine del giorno, un cane combattivo grande e forte, protettivo nei confronti di chi gli è vicino, può essere un efficace strumento intimorente. Il Boerboel è perfettamente adatto a questo ruolo. È un cane complessivamente equilibrato, non impulsivo, né esageratamente aggressivo (solitamente solo all’apparenza), ma all’insorgere di un qualsiasi pericolo che minacci i suoi vicini si getta immediatamente all’attacco con un ringhio forte e terrorizzante quanto quello di un leone, pronto a combattere fino alla morte, non curandosi minimamente della propria sicurezza… Il Boerboel instaura un legame emozionale con tutta la sua famiglia umana e sente un profondo bisogno di esserle vicino nelle cose di tutti i giorni nonché di accompagnarla ovunque. Al contempo è un cane che non dà problemi, non è insistentemente invadente, non è pericoloso nei confronti di chi lo circonda, né aggressivo nei confronti degli animali. Questo molosso, regolarmente caratterizzato dall’autocontrollo, riesce a comportarsi “come si deve” quasi in ogni situazione…

Uno dei presupposti per delle buone relazioni con questo cane è il fatto di doverlo trattare adeguatamente.

Il Boerboel richiede da parte dell’uomo attenzione e premura in egual misura. Deve sentirsi amato e stimato nonché oggetto di fiducia. Solo se trattato nel modo giusto dimostra tutta la sua dedizione, la sua fedeltà totale e la sua infaticabilità di difensore e protettore pronto a tutto. È difficile potersi aspettare una piena comprensione, una dedizione senza limiti e infallibilità di azione da un cane tenuto in gabbia, trattato male, al quale si dia cibo solo per farlo sopravvivere…

 

L’odierno Boerboel è il prodotto di una severa selezione operata da centinaia di anni, da innumerevoli generazioni, ai fini di un perfezionamento genetico. Anche per questo il suo temperamento unico è un vero tesoro che merita di essere accuratamente coltivato e quanto più apprezzato. Solo un’alta qualità e integrità del suo aspetto esteriore con una psiche sana danno il risultato di un vero Boerboel di buona qualità…

 

Daniel Capricorn